Le nostre rotte domestiche e i collegamenti con la Groenlandia sono serviti dagli aeromobili De Havilland Canada (DHC).​ | Icelandair
Pingdom Check

De Havilland Canada DHC-8-400

Le nostre rotte domestiche e quelle di collegamento con la Groenlandia sono servite dall'aeromobile De Havilland Canada (DHC), precedentemente noto come Bombardier, e spesso chiamato semplicemente 'Dash 8'.​

La nostra flotta conta 2 DHC-8-400 e 3 DHC-8-200. Dopo l'integrazione delle operazioni di Icelandair e Air Iceland Connect nel marzo 2021, sono ora in procinto di avere la livrea aggiornata.

Gli aeromobili DHC nella nostra flotta prendono il nome dalle colonizzatrici ed eroine della saga islandese. Sosteniamo la loro eredità con orgoglio.​

Informazioni generali 

Gli aeromobili De Havilland Canada DHC-8-400 sono più grandi, hanno maggiore portata e sono il 30% più veloci dei convenzionali aeromobili a turbo-propulsione e, quindi, offrono nuove opportunità. 

Oltre a essere usati da Icelandair per i voli domestici, i DHC-8-400 trasportano un numero sempre crescente di passeggeri diretti in Groenlandia. L'aeromobile ha 76 posti a sedere, con un equipaggio di 4 persone.

Specifica tecnica

  • Lunghezza:32.8 meters / 107ft 9in
  • Apertura alare:28.4 meters (93ft 2in)
  • Velocità di volo:630 km/h (391 mph)
  • Raggio d'azione massimo:2,400 km (1,491 mi)
  • Peso massimo al decollo:29.574 kg (65.200 lb)
  • Motore:PW 150A / 5.071 Hp
  • De Havilland Canada DHC-8-400 - Mappa dei sedili e informazioni sui sedili

    Saga Premium
  • Distanza tra i sedili: not available on DHC aircraft
  • Larghezze dei sedili: not available on DHC aircraft
  • Larghezze degli schienali: not available on DHC aircraft
  • Economy
  • Distanza tra i sedili: 30-31"
  • Larghezze dei sedili: 16.8"
  • Larghezze degli schienali: 16.8"
  • I nostri veicoli De Havilland Canada DHC-8-400 aeromobile

    Auður djúpúðga

    DHC-8-400
    Auður djúpúðga ('profonda') fu l'unica donna a comandare una spedizione di colonizzazione in Islanda. Era considerata impareggiabile tra le donne, previdente e saggia, come testimonia il suo epiteto.​ Dopo avere perso il marito e l'unico figlio maschio, salpò per l'Islanda con il suo equipaggio.​ Si dice che il suo insediamento si estendesse su tutte le valli del Breiðafjörður nell'Islanda occidentale. Auður era cristiana ed era considerata particolarmente nobile e generosa. Assegnò al suo equipaggio larghi appezzamenti di terreno all'interno della sua colonia e si stabilì nell'attuale tenuta della chiesa di Hvammur a Dalir.

    Þórunn hyrna

    DHC-8-400
    Il suo epiteto si riferisce forse a uno scialle che indossava sopra la testa o sulle spalle? Insieme a suo marito, Helgi magri ("Helgi lo snello"), Þórunn hyrna si insediò a Eyjafjörður, nel nord-est dell'Islanda, e fu la prima donna a farlo. Þórunn era la sorella di Auður djúpúðga, la più famosa di tutte le donne colonizzatrici. Mentre Þórunn e Helgi veleggiavano nel fiordo, alla ricerca di un posto dove erigere la loro fattoria, Þórunn diede alla luce una figlia su una piccola holm (isoletta) nel fiume Eyjafjarðará. La loro figlia, Þorbjörg hólmasól, fu dunque la prima residente nativa di Eyjafjörður.