Programma un viaggio in Islanda per osservare l'aurora boreale | Icelandair
Pingdom Check
29/12/2021 | 12:00

Programma un viaggio in Islanda per osservare l'aurora boreale

Più le notti sono buie e più le luci sono intense. L'oscurità è fondamentale per poter dare la caccia alle cosiddette luci del nord e l'inverno islandese offre ancora più opportunità di osservare l'impressionante aurora boreale. 

L'Islanda è una delle destinazioni più magiche per osservare le luci: dovresti assolutamente aggiungerla alla tua lista dei desideri nella categoria "viaggi" se non è già presente.

L'aurora boreale è un affascinante fenomeno naturale, dalla scienza che sottende ciò che scatena le luci danzanti alle antiche storie popolari che le circondano. 

Scopri la ricerca delle luci, le cose da mettere in valigia e i consigli migliori per catturare la magia con la tua fotocamera.

Qual è il periodo dell'anno migliore per osservare l'aurora boreale in Islanda?

In Islanda, la stagione ufficiale delle aurore boreali va da ottobre a marzo,  le fantasmagoriche luci sono state avvistate anche molto prima, ad esempio in agosto, e più tardi, in aprile.

In ogni caso, le aurore boreali sono spesso più forti intorno al periodo degli equinozi, quando il sole si trova direttamente sopra l'equatore terrestre e il numero delle ore del giorno e della notte si equivalgono. Ciò avviene di solito verso il 20 marzo e il 23 settembre.

Da maggio a luglio, in Islanda è presente la luce diurna tutto il giorno, grazie alla stagione del sole di mezzanotte: in questo periodo non è mai presente abbastanza buio per scorgere l'aurora boreale. Invece, ti suggeriamo di organizzare un viaggio in autunno o inverno per ammirare questo spettacolare fenomeno naturale.

Northern lights brighten the sky above Skogafoss waterfall in South Iceland

Quali condizioni meteorologiche sono necessarie per osservare le luci del nord in Islanda?

Le luci del nord sono creature volubili. Spesso colgono di sorpresa anche i più esperti cacciatori con manifestazioni e/o intensità. Tuttavia, è necessario che si verifichino determinate condizioni per osservarle.

Prima di tutto, cieli bui e preferibilmente sereni e un buon indice KP sono fattori fondamentali. Una luna piena può illuminare in modo significativo il cielo, rendendo più difficile godersi lo spettacolo, quindi è meglio che la luna non sia visibile nella sera destinata all'osservazione.

Se ti allontani dalle aree affette da inquinamento luminoso, aumenterai le possibilità di osservare le luci danzanti, anche se le aurore boreali più luminose sono visibili dalle città e attraverso un lieve strato di nubi.

A couple enjoys a romantic break in Iceland with the northern lights dancing in the background

Anche l'ora della notte può influire sulla facilità di osservare l'aurora boreale in Islanda. Generalmente, dalle 9 di sera fino alle 2 di notte è possibile scrutare il cielo: le luci tendono a diventare più visibili man mano che si fa più buio, quindi lo spettacolo può richiedere tempo lungo ma essere molto gratificante.

Se non puoi fare a meno del tuo sonno ristoratore, molti hotel offrono un servizio di allarme per l'aurora boreale e chiamano la tua camera per svegliarti in presenza di sfumature di colore in cielo : ciò potrebbe aiutarti a decidere il luogo in cui pernottare in Islanda per osservare le luci del nord.

Indubbiamente, il fattore più importante per osservare l'aurora boreale è l'attività geomagnetica misurata dall'indice KP. Questo indice indica il momento più probabile in cui è possibile osservare l'aurora boreale in Islanda e la relativa intensità.

the aurora borealis appears in streaming waves above a mountain in South Iceland

Più alto è l'indice KP e maggiori sono le possibilità di vedere le luci e i colori rosa e viola, oltre al verde, in cielo. Esiste una scienza complessa alla base dell'aurora boreale: molti fattori contribuiscono all'apparizione delle luci in cielo.

L'attività geomagnetica è difficile da prevedere con largo anticipo, ma esistono app e siti Web, tra cui l'Ufficio meteorologico islandese, che riportano le previsioni dell'indice KP qualche giorno prima.

Spesso, l'aurora boreale si manifesta come un arco che si estende da est a ovest nel cielo. Nel corso della notte può trasformarsi in lingue fiammeggianti, globi pulsanti, una corona di raggi in alto nel cielo o macchie luminose sparse.

La possibilità che l'aspetto dell'aurora boreale cambi nel corso di una sola notte la rende ancora più ipnotizzante: probabilmente resterai fuori fino a notte fonda per goderti questo spettacolo maestoso.

Come andare a caccia delle luci del nord in Islanda

a winglet of an Icelandair plane with a view of the northern lights

Adesso che sai cosa stai cercando e cosa aspettarti, potresti noleggiare un'auto e andare a caccia di aurore boreali per conto tuo. È un'ottima scusa per avventurarsi fuori dai sentieri battuti e trovare un buon appostamento per godersi lo spettacolo.

Tuttavia, le persone con poco tempo a disposizione in Islanda spesso scelgono di unirsi a un tour guidato dell'aurora boreale. In questo modo, si affidano a una guida esperta per scegliere dove andare e cosa cercare,  in modo da associare l'esperienza con aneddoti divertenti sulla storia, il folklore e la scienza dell'aurora boreale.

Alcune escursioni si concentrano sulle opportunità di reportage fotografici dell'aurora boreale (con guide esperte), mentre altri possono abbinare l'avvistamento delle luci del nord con un'altra attività, come ad esempio l'immersione in una piscina geotermica.

Per coloro che preferiscono evitare lo stress e le complicazioni dell'organizzazione autonoma di un viaggio in Islanda, consigliamo un pacchetto vacanze dedicato all'aurora boreale che includa alloggio, voli e tour. I viaggiatori possono associare l'osservazione dell'aurora boreale con un'escursione del Golden Circle, un tour con avvistamento delle balene, una crociera in barca o un'immersione in una piscina geotermica per un'esperienza islandese più completa.

Offriamo pacchetti per l'aurora boreale con partenza da tutte le città internazionali da cui voliamo, quindi sfoglia il nostro sito web  (usando le bandiere in cima alla pagina) per trovare un pacchetto vacanza che parte da un aeroporto vicino a te.

Volando in Islanda quando è già buio potresti persino ammirare lo spettacolo dell'aurora boreale in altitudine. L'esperienza sarà più avvincente scegliendo un volo a bordo del nostro aeromobile Hekla Aurora, progettato per richiamare gli splendidi colori dell'aurora boreale.

Quali sono i luoghi migliori dell'Islanda per osservare le luci del nord?

Se ti lasci alle spalle gli ambienti urbani e ti dirigi verso località lontane dall'inquinamento luminoso, aumenterai le opportunità di scorgere questo fenomeno naturale. Le aurore boreali più luminose sono visibili anche dalle città e persino attraverso un velo di nubi.

A Reykjavík, i punti di avvistamento più gettonati per ammirare lo spettacolo celeste comprendono il faro di Grótta, nel punto più occidentale della città, e la collina di Öskjuhlíð. Un po' più in periferia, la foresta di Heiðmörk è facilmente raggiungibile in auto, ma abbastanza distante dalle luci della città, mentre la zona del lago Kleifarvatn offre un viaggio panoramico verso i cieli bui.

The northern lights arc above the beautiful natural Icelandic landscape

Lungo il tragitto per Kleifarvatn, puoi fermarti presso l'osservatorio di Aurora Basecamp per scoprire di più sull'affascinante fenomeno. 

A Reykjavík, Perlan sorge in cima alla collina di Öskjuhlíð e ospita un planetario che, durante il giorno, proietta uno spettacolo immersivo sull'aurora boreale, denominato Áróra. Il planetario è un'ottima destinazione alternativa in estate per scoprire in che modo i cieli invernali si presentano quando splende luminoso il sole di mezzanotte.

Alle porte di Reykjavík, il cielo è (letteralmente) il limite per i cacciatori dell'aurora boreale. Non esistono molte città nella campagna sparsamente popolata, quindi è facile trovare cieli bui. 

Tra i punti di avvistamento dell'aurora boreale preferiti dai fotografi, segnaliamo la laguna del ghiacciaio di Jökulsárlón sulla costa meridionale e il monte Kirkjufell sulla penisola di Snæfellsnes nell'Islanda occidentale.

Stare al sicuro durante la ricerca dell'aurora boreale

The milky blue water of the blue lagoon pictured with northern lights overhead

Andare a caccia di aurore boreali in Islanda è un'esperienza entusiasmante e unica. Per goderla fino in fondo, devi agire in sicurezza.

Troverai tantissimi consigli per la tua sicurezza quando visiti l'Islanda in inverno, compresi suggerimenti sul meteo e sulla guida sicura. 

Troverai anche previsioni meteo e relative alle aurore boreali a cura dell'Ufficio meteorologico islandese e informazioni sulla viabilità delle strade da parte dell'Amministrazione stradale e costiera islandese.

Se hai in programma di visitare un'area remota, conviene informare qualcuno della tua destinazione. Safe Travel, dell'Associazione islandese per la ricerca e il salvataggio, permette di inviare il tuo programma di viaggio in modo che le autorità conoscano la tua posizione in caso di emergenza.

Ti consigliamo di portare un cellulare carico e un power bank quando esci :  alle basse temperature, la batteria di un cellulare può scaricarsi più rapidamente del solito.

Per la tua sicurezza, consigliamo anche di vestirti in modo adatto alle condizioni meteo. È importante scegliere un abbigliamento caldo e impermeabile da indossare a strati, in modo da garantire il massimo comfort fino a notte fonda.

the aurora borealis dances in the sky and is reflected in the water at Kirkjufell mountain on snæfellsnes peninsula

Cosa mettere in valigia per osservare l'aurora boreale in Islanda

Se visiti l'Islanda per andare a caccia delle luci del nord, il tuo bagaglio deve contenere soprattutto indumenti per proteggerti dal freddo. Pensa "a strati".

Cerca di preparare una valigia piena di capi caldi da indossare uno sopra l'altro a seconda delle condizioni climatiche della giornata e fai in modo che lo strato esterno sia antivento e impermeabile. 

Seguono alcune idee sugli abiti da indossare in cerca dell'aurora boreale in Islanda:

  • Una maglia intima e una calzamaglia termica
  • Calzettoni spessi e caldi, possibilmente diverse paia
  • Felpe spesse in pile o maglioni in lana
  • Cappello, sciarpa e guanti
  • Scarponi robusti e caldi
  • Giacca e pantaloni antivento e impermeabili

Potresti anche portare un thermos con caffè, tè o cioccolata calda per scaldarti nelle ore più fredde della notte.

an infrographic showing what clothing to pack for a northern lights trip to Iceland

Suggerimenti per la preparazione del bagaglio

Può essere difficile inserire tutto in valigia, soprattutto se si viaggia in famiglia, quindi seguono alcuni consigli per portare tutto il necessario in Islanda:

  • I guanti spessi sono ingombranti e rendono quasi impossibile usare la macchina fotografica, il cellulare o chiudere la cerniera delle giacche. Indossa prima un paio di guanti sottili in microfibra per tenere le dita al caldo e agire e muoverti senza restrizioni.
  • Indossando gli indumenti più ingombranti durante il viaggio, otterrai spazio libero in valigia.
  • Alla natura non interessa il tuo look, quindi pensa alla sostanza e non allo stile quando scegli cosa mettere in valigia.
  • Se non riesci a inserire tutto, prova a riorganizzare la tua valigia e arrotolare i vestiti, come con un sacco a pelo, invece di piegarli. Ciò ti aiuterà a risparmiare spazio senza stropicciare gli abiti.

an infographic showing what else to pack for a northern lights trip to Iceland

Come fotografare l'aurora boreale in Islanda

Una volta pronto per la tua avventura con l'aurora boreale, intendi sicuramente scattare una foto del viaggio da conservare. Se viaggi con un tour guidato, probabilmente la tua guida ti aiuterà a maneggiare la macchina fotografica e a scattare una bella foto delle luci del nord.

Tuttavia, i nostri consigli fotografici saranno utili per coloro che desiderano avventurarsi da soli o i viaggiatori che conoscono l'Islanda e desiderano fotografare  l'aurora boreale.

Per fotografare l'aurora boreale, devi mettere in valigia:

  • Un treppiede stabile, per tenere ferma la macchina fotografica durante lo scatto
  • Un otturatore con telecomando, per eliminare la possibilità di urtare la fotocamera durante lo scatto.
  • Un grandangolo, per inserire la maggiore quantità di cielo possibile nella foto.
  • Batterie e schede di memoria di ricambio, per non esaurire lo spazio o la carica dei dispositivi quando inizia lo spettacolo.

an infrographic showing what to pack for photographing the northern lights in Iceland

Suggerimenti per le foto

Quando osservi l'aurora boreale, potrai renderti conto della sua  imprevedibilità. Tuttavia, fotografarla è una forma d'arte.

Seguono alcuni consigli per fotografare l'aurora boreale in Islanda e catturare questo momento spettacolare:

  • Seleziona l'esposizione lunga della macchina  fotografica per cercare l'aurora. L'obiettivo offre una vista molto acuta e può riprenderla anche se non fosse visibile ad occhio nudo.
  • Non usare filtri sull'obiettivo, poiché potrebbero causare interferenze. Le migliori foto dell'aurora sono quelle scattate senza le interferenze dei filtri.
  • Se usi un obiettivo con un'apertura f/2.8 (consigliata), prova 800 ISO per iniziare, ma dovrai alterare le impostazioni a seconda dell'intensità delle luci.
  • Usa la luna o una stella luminosa per controllare la messa a fuoco della macchina fotografica e regolala secondo necessità.

a person is pictured photographing the northern lights in Iceland

Adesso che sei esperto della magia dell'aurora boreale in Islanda, puoi inserire questa destinazione nell'elenco delle cose da fare.

Vorremmo accoglierti in Islanda: speriamo che le aurore boreali danzino nel cielo durante la tua visita. Prenota un volo per, da o via Reykjavík. Non vediamo l'ora di darti il benvenuto a bordo.