Pingdom Check

La storia di Icelandair

Nel 1937, nel nord dell'Islanda, fu fondata una nuova compagnia aerea chiamata Flugfélag Akureyrar. Questo è l'inizio di Icelandair.

Dopo otto decenni di attività, la nostra storia riflette lo spirito della nazione islandese, la sua intraprendenza e la sua innovazione.

Icelandair è membro di:

  • IATA (International Air Transport Association) dal 1950
  • AEA (Association of European Airlines) dal 1957
  • FSF (Flight Safety Foundation) dal 1966.

I primi passi

1937 Una giovane compagnia aerea di nome Flugfélag Akureyrar viene fondata ad Akureyri, sulla costa nord dell'Islanda.

1940 Flugfélag Akureyrar sposta la sua sede nella capitale, Reykjavík, e cambia il nome in Flugfélag Íslands. Successivamente la società assume il nome commerciale internazionale Icelandair.

1944 Tre giovani piloti islandesi, di ritorno dalla scuola di volo in Canada, fondano Loftleidir, più tardi nota come Icelandic Airlines.

1945-7 Inizialmente, sia Flugfélag Íslands che Loftleidir si concentrano sul mercato nazionale. Nel 1945 Flugfélag Íslands inaugura i primi voli internazionali per la Scozia e la Danimarca. Loftleidir inizia le operazioni internazionali nel 1947.

1953 Loftleidir inaugura pionieristiche tariffe low cost nel Nord Atlantico.

1973 Flugfélag Íslands e Loftleidir si uniscono in una nuova holding, Flugleidir.

1979 Flugleidir si assume tutte le responsabilità operative delle due società madre e decide di utilizzare Icelandair come nome commerciale internazionale, conservando il nome Flugleidir per il mercato interno islandese.

Una nuova epoca

1987 Per i 50 anni della compagnia viene firmato un accordo rivoluzionario con l’azienda Boeing per rinnovare la flotta internazionale di Icelandair.

1989-93 Una nuova generazione di jet Boeing, i 757-200 e 737-400, sostituisce gradualmente la flotta più vecchia.

2003 Viene creata una flotta con un solo tipo di Boeing 757.

2003 Flugleidir diventa una holding con 11 controllate nel settore dei viaggi e del turismo in Islanda. Icelandair è la controllata più grande.

Verso il futuro

2005 Il nome Flugleidir viene cambiato in FL Group e la holding annuncia ulteriori investimenti. Più avanti nel corso dell'anno, gli investimenti diventano la priorità di FL Group e le acquisizioni e aziende vengono divise in gruppi, tra cui Icelandair Group.

2005 Un Boeing 767 viene incorporato nella rete di rotte Icelandair per San Francisco, la prima destinazione della compagnia sulla costa occidentale degli Stati Uniti.

2006 Icelandair Group viene quotato alla borsa islandese come ICEAIR, dopo essere stato venduto da FL Group.

2007 Icelandair Group festeggia 70 anni di attività.

2013 Viene firmato un contratto con Boeing, per confermare un ordine di 16 aerei 737 MAX8 e 737 MAX9, con la possibilità di acquistare altri otto aeromobili. La consegna del primo aereo è prevista per l'inizio del 2018.

2016 I passeggeri delle rotte internazionali superano i 3,7 milioni, aumentando rispetto agli 1,3 milioni del 2009.

2017 Icelandair Group celebra 80 anni di attività. Si prevede che il numero di passeggeri trasportati nel 2017 raggiungerà i 4 milioni.

In volo dal 1937

Nel 2017 festeggiamo gli 80 anni di Icelandair. La nostra storia risale al 1937 e per tutto il ventesimo secolo Icelandair è stata la forza principale dell'aviazione islandese.
Per saperne di più