Rimborsi e annullamenti | Icelandair
Pingdom Check

Rimborso dei biglietti annullati

In caso di impossibilità di utilizzo di un biglietto aereo già acquistato, e di relativo annullamento, è possibile richiedere un rimborso. Le regole sul rimborso dei biglietti sono associate ai tipi specifici di tariffe, ma in casi particolari potrebbero trovare applicazione regole diverse. 

NOTA: i presenti termini e condizioni si applicano esclusivamente ai voli Icelandair. Se il biglietto è stato prenotato tramite terzi (ad es. OTA o agenti esterni), si applicano termini e condizioni diversi. Per ulteriori informazioni, contattare il soggetto terzo in questione.

Protezione in caso di annullamento

Al momento dell'acquisto, i clienti di Icelandair possono acquistare la protezione in caso di annullamento.

La protezione in caso di annullamento assicura il rimborso di quella parte di tariffa di viaggio che è stata pagata a Icelandair e che, altrimenti, non verrebbe rimborsata qualora non fosse possibile effettuare il viaggio programmato. Se il passeggero non è in grado di effettuare il viaggio, Icelandair rimborserà il biglietto. Se il passeggero deve modificare il proprio itinerario dopo l'inizio del viaggio, Icelandair rimborserà il biglietto corrispondente (la parte del biglietto non utilizzata) o le tariffe di cambio (ma non la differenza di tariffa).

Il passeggero dovrà inviare un certificato medico firmato da un dottore. In caso di perdita di un membro della famiglia, è richiesto un certificato di morte. Il certificato medico/di morte non dà diritto ad alcun rimborso se non è stata acquistata la protezione in caso di annullamento. Tuttavia, in caso di decesso del passeggero, Icelandair rimborsa il biglietto una volta presentato il certificato di morte.

Le spese di annullamento non garantiscono il risarcimento dei vari oneri di servizio, ovvero spese di prenotazione e accessorie. La protezione in caso di annullamento copre solo l'annullamento di biglietti acquistati da Icelandair e non copre i costi relativi ad alberghi e noleggi di automobili prenotati su www.icelandair.com, e così via.

Protezione in caso di cancellazione è possibile aggiungerla solo al momento della prenotazione del volo o fino a 36 ore dopo l'acquisto tramite un collegamento presente nell'e-mail di conferma del biglietto elettronico.

Rimborso

Il pagamento delle spese di annullamento garantisce il rimborso della parte di tariffa del viaggio liquidata a Icelandair e che altrimenti non potrebbe essere rimborsata qualora il passeggero non fosse in grado di effettuare il viaggio a causa di:

a) decesso, malattia grave e improvvisa o incidente che richieda il ricovero ospedaliero di passeggero, partner, indipendentemente dal fatto che il partner sia il coniuge o il convivente, figli o nipoti, genitori o suoceri, nonni o fratelli;

b) danni materiali di grande entità al domicilio o all'attività privata del passeggero, che richiedano la sua presenza (in questo caso occorre presentare il relativo verbale).

La natura delle circostanze elencate al punto precedente deve essere tale da rendere inevitabile l'annullamento di una prenotazione effettuata in precedenza. Le spese di annullamento non sono rimborsabili in alcuna circostanza.

Le spese di annullamento non coprono eventuali differenze di tariffa dovute alla modifica della data del volo dopo l'inizio del viaggio.

Condizioni di validità

Il diritto al rimborso richiede che siano soddisfatte le seguenti condizioni:

  1. il passeggero ha pagato le spese di annullamento;
  2. il cliente non è a conoscenza di danni, perdite o incapacità, reali o sospette, che fondano il diritto al rimborso al momento del pagamento delle spese di annullamento.

Il diritto al rimborso è valido dal momento specificato sulla ricevuta del pagamento fino alla data della partenza.

Rischi esclusi

Non è previsto un diritto al rimborso nei seguenti casi di danni, perdita o incapacità:

  1. incapacità derivante da lesioni autoinflitte e deliberate;
  2. incapacità derivante da malattia che può essere correlata all'uso di bevande alcoliche o farmaci, diversi dai farmaci con prescrizione medica, fatta eccezione per i farmaci utilizzati nel trattamento medico conseguente all'uso di farmaci illegali e che causano dipendenza;
  3. incapacità, perdita o danni come conseguenza diretta o indiretta di reazioni nucleari, radiazioni ionizzanti, contaminazione da sostanze radioattive, materiali di combustibili e rifiuti nucleari o in caso di guerra, operazioni di invasione militare, sommosse civili, insurrezioni, rivolte o azioni simili. Quanto indicato si applica anche a incapacità, perdita o danni derivanti direttamente o indirettamente da terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, valanghe o disastri naturali;
  4. danni o perdita derivanti dall'annullamento o dal ritardo di mezzi di trasporto programmati;
  5. incapacità, perdita o danni derivanti dalla malattia di cui il passeggero soffriva al momento del pagamento delle spese di annullamento o dal relativo trattamento (vedere la sezione 3.1.b precedente).

Le spese di annullamento non coprono il rimborso degli oneri di servizio, ovvero spese di prenotazione e così via. 

Procedure in caso di reclami: rimborsi

In caso di perdite subite, il rimborso deve essere richiesto immediatamente. Oltre alla ricevuta del biglietto aereo, il passeggero dovrà fornire un certificato di ricovero ospedaliero o un verbale.

Il rimborso verrà effettuato entro 45 giorni dalla ricezione di prove esaustive e soddisfacenti relative all'obbligo di rimborso gravante su Icelandair, in conformità ai presenti termini e condizioni, e dal momento in cui è possibile determinare l'importo del rimborso. Il passeggero è tenuto presentare a sue spese i certificati ed eventuale altra documentazione, che Icelandair potrebbe richiedere per valutare i propri obblighi in relazione al rimborso.

Se il cliente gode già di un diritto al rimborso nei confronti di un'assicurazione per lo stesso evento di perdita, Icelandair corrisponderà solo un risarcimento proporzionale.

Frode: informazioni errate

Se fornisce descrizioni o informazioni fraudolente o nasconde eventi o circostanze pertinenti all'obbligo di rimborso gravante su Icelandair, il cliente rinuncia al proprio diritto al rimborso nei confronti della compagnia.

Indirizzo e sede legale

L'indirizzo e la sede legale di Icelandair sono a Reykjavik. Le controversie relative ai rimborsi in conformità ai presenti termini e condizioni devono essere presentate al tribunale locale di Reykjavik.

https://www.icelandair.com/support/terms-and-conditions/cancellation-terms/

Modifica alle partenze

Gli orari dei voli indicati potrebbero variare fra la data di pubblicazione e la data dei viaggi effettivi dei passeggeri. Il Vettore non garantisce tali voli ai passeggeri e questi non fanno parte del contratto dei passeggeri con il Vettore.

Prima di accettare la prenotazione dei passeggeri, il Vettore comunicherà l'orario di volo programmato in vigore al momento, che verrà indicato sul biglietto. Se il passeggero fornisce informazioni di contatto corrette, il Vettore si impegna a notificare al passeggero tali modifiche. Se, dopo l'acquisto del biglietto da parte del passeggero, si verifica una modifica alle partenze, che comporta un ritardo del volo di almeno 5 ore rispetto all'orario programmato, e il passeggero non trova soddisfacente questa modifica, il passeggero medesimo avrà diritto a un rimborso nel rispetto della seguente clausola.

Se il Vettore annulla un volo, non riesce a operare un volo in modo ragionevole secondo il programma, non riesce a giungere alla destinazione o allo scalo del passeggero, impedisce al passeggero di prendere un volo di collegamento da questi prenotato nello stesso biglietto, l'importo del rimborso:

a) Se nessuna parte del biglietto è stata utilizzata, sarà pari alla tariffa pagata (con l'esclusione della tariffa di prenotazione, che non è rimborsabile);

b) Se una parte del biglietto è stata utilizzata, sarà non inferiore alla differenza tra la tariffa pagata e la tariffa applicabile per il viaggio tra i punti per i quali il biglietto è stato utilizzato.

Disposizioni generali

Il biglietto costituisce prova inoppugnabile del contratto di trasporto tra il vettore e il passeggero specificato sul biglietto. Il vettore provvede esclusivamente al trasporto del passeggero specificato sul biglietto e il passeggero deve dimostrare la propria identità mediante apposito documento.

Il biglietto non è trasferibile.

Alcuni biglietti vengono venduti a tariffe ridotte, che possono essere parzialmente o totalmente non rimborsabili. Il passeggero deve scegliere la tariffa più adatta alle proprie esigenze. Il passeggero può anche stipulare una polizza assicurativa adeguata per coprire i casi in cui il biglietto debba essere annullato.

In caso di modifica di un qualsiasi aspetto del trasporto è necessario contattare il vettore anticipatamente. La tariffa per il nuovo viaggio verrà calcolata in base alla regola delle tariffe. Il passeggero potrà accettare il nuovo prezzo o viaggiare al prezzo indicato sul biglietto. Se non modifica né utilizza i voli nell'ordine indicato dal biglietto, il passeggero verrà considerato come non presente e tutti i voli restanti verranno annullati e il biglietto verrà invalidato.

Persona beneficiaria del rimborso​

Il Vettore rimborserà un biglietto o una parte non utilizzata dello stesso in conformità a regole tariffarie o tariffe applicabili, nelle modalità seguenti:

Salvo quanto diversamente previsto in questo articolo, il Vettore deve rimborsare la persona che ha pagato il biglietto, dietro presentazione di una prova soddisfacente di tale pagamento.

Se un biglietto è stato pagato da una persona diversa dal passeggero indicato nel biglietto, e il biglietto indica la presenza di una ​restrizione sul rimborso, il Vettore provvederà a effettuare il rimborso a vantaggio esclusivo della persona che ha pagato il biglietto.​

Tranne in caso di smarrimento del biglietto, i rimborsi verranno effettuati solo in caso di consegna al Vettore del biglietto e di tutti i biglietti di volo non utilizzati.

Rimborsi involontari

Se il Vettore annulla un volo, non riesce a operare un volo in modo ragionevole secondo il programma, non riesce a giungere alla destinazione o allo scalo del passeggero, impedisce al passeggero di prendere un volo di collegamento da questi prenotato nello stesso biglietto, l'importo del rimborso:

Se nessuna parte del biglietto è stata utilizzata, sarà pari alla tariffa pagata;

Se una parte del biglietto è stata utilizzata, sarà non inferiore alla differenza tra la tariffa pagata e la tariffa applicabile per il viaggio tra i punti per i quali il biglietto è stato utilizzato.

Rimborsi volontari

Se il passeggero gode del diritto al rimborso di un biglietto per motivi diversi da quelli indicati negli articoli di cui sopra, l'importo del rimborso:

Se nessuna parte del biglietto è stata utilizzata, verrà stabilito in base alla regola tariffaria, al netto di eventuali oneri di servizio o di annullamento;

Se una parte del biglietto è stata utilizzata, sarà pari alla differenza tra la tariffa pagata e la tariffa applicabile per il viaggio utilizzato, in base alla regola tariffaria, al netto di eventuali oneri di servizio o di annullamento.

Diritto di rifiuto al rimborso

Il Vettore può rifiutare il rimborso se la domanda viene presentata dopo la scadenza della validità del biglietto.

Il Vettore può rifiutare il rimborso di un biglietto, presentato al Vettore o ai funzionari governativi come prova dell'intenzione di partire dal Paese, a meno che il passeggero non confermi al Vettore, secondo la sua discrezione, di disporre del permesso per rimanere nel Paese o che lascerà il Paese con un altro vettore o mediante un altro mezzo di trasporto

Valuta

Tutti i rimborsi saranno soggetti a leggi, norme e regolamenti governativi o alle ordinanze del Paese di acquisto originario del biglietto e del Paese in cui viene effettuato il rimborso. Fermo restando quanto precede, i rimborsi saranno effettuati nelle stesse modalità e valute in cui il biglietto è stato pagato. Tuttavia, il Vettore può, a sua esclusiva discrezione, effettuare i rimborsi in altre valute.

Soggetto che effettua il rimborso

I rimborsi volontari verranno effettuati solo dal vettore che ha originariamente emesso il biglietto o dai suoi agenti autorizzati.