Il periodo migliore per visitare l'Islanda | Icelandair
Pingdom Check
10/03/2022 | 10:00 AM

Qual è il momento migliore per visitare l'Islanda?

Una delle domande più frequenti è la seguente: "Qual è il periodo migliore dell'anno per visitare l'Islanda?"

Ogni momento è ideale. Pur essendo noi di parte, riteniamo non esista un periodo sconsigliabile per volare in Islanda.

The four seasons in Iceland - winter, summer, spring and fall - displayed on an illustrative graphic image

Visitare l'Islanda in qualunque momento dell'anno

Il "periodo migliore per visitare il Paese" dipende da ciò che si desidera visitare e fare in Islanda. 

La nostra natura è spettacolare, con il sole di mezzanotte o le coltri di neve (merita almeno due visioni).

Le piscine, sorgenti calde naturali e gli innovativi bagni geotermici dal design contemporaneo, come ad esempio la Laguna blu, sono popolari in ogni condizione atmosferica. Questa attività geotermica offre acqua calda in cui immergersi, mantenendo i nostri edifici caldi nei periodi più freddi.

Il fascino di Reykjavík dura tutto l'anno: musei, ristoranti, bar e caffetterie di prima classe da scoprire e festival a cui partecipare ogni mese, dai fuochi d'artificio di Capodanno alle manifestazioni musicali Iceland Airwaves di novembre. All'inizio o alla fine di un viaggio in auto, Reykjavík è la destinazione perfetta per brevi escursioni o un soggiorno in città.

Visitare l'Islanda in inverno

Winter weather displayed on a graphic illustrative image showing the temperature and daylight hours in December, January and February in Iceland

Non è un problema viaggiare in Islanda in inverno. Amerai le lunghe notti e l'aurora boreale e i festeggiamenti tradizionali di Natale e Capodanno. Puoi partecipare alle festività tipiche islandesi, come ad esempio Þorrablót, un'occasione in cui la cucina locale si sbizzarrisce con ardite creazioni.

Il clima invernale dell'Islanda può rappresentare un problema, ma la temperatura non è bassa come avviene in altre parti dell'Europa e del Nord America, attestandosi spesso sugli 0 °C. In inverno non sono disponibili molte ore di luce per esplorare (soprattutto a dicembre e gennaio, che offrono 4-7 ore di luce), ma i cieli bui consentono di ammirare un'aurora boreale.

Per vedere le luci del nord occorre un cielo buio e limpido: il periodo ideale è da ottobre a marzo, ma questa fantasmagoria di colori potrebbe apparire in cielo anche da fine agosto ad aprile. Scopri come programmare un viaggio per osservare le luci del nord.

Puoi camminare o attraversare un ghiacciaio su una motoslitta durante tutto l'anno, ma per visitare una grotta di ghiaccio occorre pianificare il viaggio tra novembre e marzo.

Da dicembre ad aprile-maggio è possibile anche sciare, se le condizioni lo consentono, ma consigliamo di attendere un periodo di maggiore luce diurna a partire da febbraio. Lo sci a Pasqua è molto popolare. Tröllaskagi, sito nell'Islanda settentrionale, è un paradiso invernale.

Visitare l'Islanda in primavera

Spring weather disaplyed on a graphic illustrative image with puffin imagery and text overleaf that shows the temperature and daylight hours in March, April and May in Iceland

La natura rinasce in primavera, quando il bianco lascia il posto al verde in tutto il Paese. Anche le temperature passano dal freddo di marzo (media di 0,3 °C) a un clima relativamente temperato a maggio (media di 6,3 °C). Con il passare dei mesi, le ore di luce diurna aumentano da 10 all'inizio di marzo a 20 alla fine di maggio.

La Pasqua cade in primavera e l'inizio della Quaresima offre alcune divertenti celebrazioni gastronomiche. Poco dopo, la natura ci ripresenta alcuni dei nostri visitatori stagionali preferiti.

Le irresistibili pulcinella di mare vengono a fare il nido in Islanda dalla fine di aprile ad agosto. Il periodo migliore per ammirare le pulcinella di mare è in giugno e luglio, quando sono attive e nutrono i loro pulcini.

Le balene seguono un calendario simile. Il periodo da aprile a settembre è il migliore per avvistare le balene con escursioni in barca e, con un po' di fortuna, anche dalla costa.

Visitare l'Islanda in estate

Summer weather shown via an illustrative graphic with Seljalandsfoss waterfall pictured and text overleaf that displays the weather and daylight hours in June, July and August in Iceland

L'estate islandese è stupenda. È il periodo ideale per visitare il Paese, con strade panoramiche lungo gli altopiani e sentieri da escursionismo da esplorare (scorri verso il basso per informazioni per il viaggio su strada). Pulcinella di mare e balene fanno visita in estate , per la gioia degli amanti degli animali, e le ore di luce diurna sembrano non finire mai.

In estate le temperature raggiungono il picco: la media di questi mesi si aggira intorno ai 9 o 10 °C, ma quando il sole splende e c'è poco vento, è possibile indossare una T-shirt. Le temperature possono sfiorare i 20 °C in diverse parti del Paese.

Una fantastica selezione di festival caratterizza la bella stagione: la gente del posto e i visitatori apprezzano gli eventi dedicati alla musica dal vivo, allo sport, alle arti e ad altro ancora. Partecipa ai festeggiamenti per il movimento Pride in agosto, per scoprire in che modo l'Islanda festeggia la diversità.

Giugno e luglio sono i mesi perfetti per esplorare gli spazi aperti alla luce del sole di mezzanotte. Le escursioni di trekking e le gite a cavallo sono più divertenti con il bel tempo, quindi consigliamo di effettuarle da luglio a settembre. Il periodo precedente può essere adatto in alcune parti del Paese, ma dopo lo scioglimento della neve è possibile esplorare gli altopiani e le montagne

Visitare l'Islanda in autunno

Fall weather displayed via an illustrative graphic with Highlands landscape pictured in the background and text overleaf that displays the weather and daylight hours in September, October and November in Iceland

Con l'arrivo dell'autunno tornano le notti buie e gli abitanti locali possono recuperare un po' di sonno. Le temperature si abbassano raggiungendo una media di 7,5 °C a settembre o 1,3 °C  a novembre), le luci del nord iniziano ad apparire nei cieli bui e tutto diventa più intimo e colorato prima dell'inverno.

A settembre si tiene l'annuale raduno delle pecore, detto réttir. Esso offre un ottimo scorcio della vita rurale in Islanda e consente di indossare i maglioni di lana lopapeysas.

I festival autunnali comprendono gli appuntamenti con il jazz e il cinema a Reykjavík. Uno dei nostri mesi preferiti dell'anno è novembre, quando Reykjavík ospita il festival annuale Iceland Airwaves: quattro giorni di musica prodotta da artisti locali e internazionali.

Viaggi su strada

Ti piacerebbe effettuare il miglior viaggio su strada della tua vita? Puoi percorrere la Ring Road (Hwy 1, per un totale di 1322 km attorno al Paese) per tutto l'anno, ma è consigliabile farlo nei mesi estivi e nelle stagioni immediatamente precedenti e successive (da aprile a ottobre), in cui il clima è un più mite ed è presente luce sufficiente per ammirare i nostri spettacolari paesaggi. Concediti almeno una settimana per percorrerla in auto, o meglio ancora 10-14 giorni. Per viaggiare in inverno occorre una programmazione più precisa, un veicolo di qualità e una maggiore flessibilità per compensare gli imprevisti del meteo. 

Forse hai già percorso la Ring Road: sei in cerca di un viaggio più breve? La strada che segue la costa meridionale dell'Islanda attraversa alcune fra le attrazioni più celebri del Paese (cascate, spiagge con sabbia nera, ghiacciai) in uno splendido nastro di strada panoramico.

Se sei in ricerca di qualcosa di meno turistico ma attraente, dai un'occhiata alle strade panoramiche dell'Islanda settentrionale, l'Arctic Coast Way e il Diamond Circle. Se disponi di un giorno per visitare la zona circostante di Reykjavík o dell'aeroporto, prendi in considerazione la Blue Diamond Route, che passa intorno alla penisola di Reykjanes (sede della Laguna Blu e della nuova eruzione vulcanica).

Se preferisci esplorare l'interno del Paese, le strade di montagna sono aperte da giugno o dall'inizio di luglio, per poi chiudere a settembre o ottobre a seconda delle condizioni meteorologiche. Si tratta delle cosiddette strade "F" dell'Islanda, indicate sulle mappe con una F prima del numero (la strada F26 è il percorso Sprengisandur che attraversa il centro del Paese, ad esempio). Occorre una vettura 4x4 per esplorare le strade montane e le regioni degli altopiani.

Risorse per visitare l'Islanda

Iceland 101: suggerimenti di programmazione per i viaggiatori : Il nostro blog prende in esame alcune informazioni di base.

visiticeland.com : il miglior sito Web per lasciarsi ispirare dall'Islanda.

safetravel.is :  un progetto dell'associazione islandese di ricerca e salvataggio.

vedur.is : il sito Web dell'ufficio meteo islandese offre previsioni meteo, il calendario delle aurore boreali e i report sui terremoti.

road.is : la migliore fonte di informazioni sulle condizioni delle strade.

timeanddate.com : un comodo sito che offre gli orari dell'alba e del tramonto e le ore di luce disponibili. 

Festival in Islanda : indica la natura e data degli eventi per prendere una decisione in modo semplice.